Etica e Sostenibilità

Etica e Sostenibilità

Green Policy

ACM si impegna ad allineare completamente i propri processi interni e l’intera catena di approvvigionamento, con l’obiettivo di svolgere un ruolo proattivo nel processo di eliminazione delle sostanze chimiche pericolose dalla moda e dalla pelletteria.

Nel 2016, abbiamo accolto l’invito della campagna promossa da Greenpeace per una moda sostenibile, priva di sostanze tossiche nocive per l’ambiente, aderendo all’iniziativa Detox MyFashion.

Tutti i test hanno dimostrato che i nostri prodotti rispettano le linee guida indicate dal documento Detox 2020.

Siamo responsabili. Da sempre.

La sostenibilità ambientale è una strada che abbiamo percorso sin dal 1992, quando, con la costruzione del reparto bottonificio, è stato studiato e realizzato un impianto per il riciclo delle acque, ancora oggi utilizzato al pieno delle sue funzioni.

Le recenti analisi sul residuo delle acque hanno confermato l’assenza di sostanze chimiche nocive.

Dal 2010 abbiamo inoltre realizzato un impianto fotovoltaico (94 kwp ACM srl e 44kwp NEXT per un totale di 138 kwp) che soddisfa il 100% del fabbisogno energetico aziendale.

Sostenibilità nel quotidiano

Essendo partner e fornitore dei più importanti marchi di abbigliamento e pelletteria, ACM ha avviato azioni concrete per una moda più sostenibile:

  • Utilizziamo esclusivamente carta riciclata, dal 2018
  • Abbiamo sostituito i vecchi sacchetti di plastica usati per i campioni con nuovi sacchetti 100% riciclabili e contenenti il 20% di materiale riciclato per limitare l'impatto ambientale.
  • Abbiamo sostituito le lampade, all’interno e all’esterno dell’edificio, con lampada LED a basso consumo energetico.
  • In un'ottica di economia circolare, ricerchiamo e selezioniamo nuovi materiali innovativi con cariche naturali, che riducono l’utilizzo della plastica dal 5% al 60%, o inseriscono scarti di altre lavorazioni.

P-RLS propria

nel 2020 abbiamo creato una nostra P-RSL per garantire sia la conformità dei prodotti alle normative internazionali vigenti sia l’eccellenza della nostra produzione, anche dal punto di vista chimico.

Essa è composta da 797 sostanze suddivise in 21 gruppi.

Test eco-tossicologici

ACM sta investendo sempre più risorse per offrire ai propri clienti un prodotto conforme alle normative europee e ai capitolati dei singoli brand. Per questo vengono effettuati regolarmente test eco-tossicologici presso laboratori accreditati, necessari per garantire il rispetto dei requisiti richiesti.

Il nostro impegno nel monitorare la filiera inizia sin dalla fase della campionatura, garantendo il rispetto delle vigenti normative europee (regolamento REACH –EU 1907/2006).

Materiali sostenibili

In quest’ottica di miglioramento continuo, presentiamo una selezione di materiali innovativi, con cariche naturali che riducono l’utilizzo della plastica dal 5% al 60%, o inseriscono scarti della lavorazione di materiali naturali (ad esempio, il materiale 1278 e 1279 apple based).

I materiali sostenibili che offriamo sono:

Biologico

  • Poliestere prodotto con resine bio-based composte almeno per il 25% da prodotti di origine vegetale derivanti da fonti rinnovabili.
  • Pelli sintetiche prodotte da fonti rinnovabili o con ridotte percentuali di materie plastiche sostituite da scarti biologici (mela, ananas, mais ecc.).

Riciclato

  • Poliestere che contiene una percentuale variabile dal 20% al 50% di prodotti naturali di scarto (madreperla, corno, minerali, polvere di marmo, cereali, vegetali).
  • Pelli sintetiche composte per almeno il 20% da materiali di scarto naturali e/o minerali.

Riciclabile

  • Acrilico e nylon che possono essere fusi più volte e riutilizzati per nuove produzioni.

Biodegradabile

  • Eco galalite composta prevalentemente da caseina, derivante da latte prodotto in eccesso che quindi non influisce sulla catena alimentare, biodegradabile al 100% in situazioni di compostaggio in circa un anno.
  • Materiali naturali come legno, cocco, corozo, osso, madreperla e vero corno, forniti da produzioni gestite responsabilmente.